Presidenti Precedenti

Paolo Emilio Mazzoletti - 1983 (Socio fondatore del Cre)

Socio fondatore del CRE

Attività accademica
Dal 2003 ad oggi Condirettore del Master Universitario di primo livello “Economia, 
Gestione e Marketing dei Turismi e dei Beni Culturali” presso la 
Facoltà di Scienze Politiche della Università Luiss Guido Carli di 
Roma. 
Dal 2001 al 2004 Titolare della cattedra di “Contemporary Italian Politics” presso il 
Rome Campus della Università Americana IES di Chicago, Illinois. 
Dal 1996 ad oggi Titolare del Corso Ufficiale di marketing presso la facoltà di Scienze Politiche della Università Luiss - Guido Carli di Roma. 
Dal 1996 al 2004 Titolare della cattedra di marketing presso l’Istituto Montecelio – Ente 
Regionale per la Comunicazione della Regione Lazio. 
A.A 1999/2000: Distinguished Lecturer alla Graduate School for Public and International Affairs della Università di Pittsburgh, Pa. U.S.A. 
A.A 1998/1999: Titolare della Cattedra Fullbright. Visiting Professor presso la Katz Business School della Università di Pittsburgh, Pa. U.S.A. 
Dal 1984 al 1986: Professore di International Marketing presso l’American University of Rome. 
Dal 1982 al 1996: Docente di Marketing presso la Scuola di Specializzazione in Giornalismo e Comunicazione d’Impresa presso la Università Luiss – Guido Carli di Roma. 
Dal 1964 al 1966: Assistente volontario alla Cattedra di Politica Economica – Facoltà di Economia e Commercio, Università di Roma “La Sapienza”.

Attività professionali
Consulente di Alta Direzione presso la Presidenza del Gruppo EUPHON e responsabile dell’area Cultura di Euphon Communications per la valorizzazione e la fruizione dei beni culturali.
Consigliere d’Amministrazione di ACINSERVICE Spa, Società per il Marketing e la Comunicazione dell’Automobile Club di Roma.
Consulente di Management per primarie aziende internazionali nell’area delle strategie di globalizzazione, marketing e comunicazione.
Presidente del Comitato misto Regione Lazio-Unioncamere Lazio per il coordinamento delle attivita’ di internazionalizzazione e marketing territoriale della Regione Lazio.
Consulente dell’Assessore alle Attivita’ Produttive della Regione Lazio per l’Internazionalizzazione e il Marketing Territoriale
Dal 1981 al 1996: Presidente della Società di Ricerche di mercato “Pragma”.
Dal 1987 al 1995: Chairman della Società INRA Europe S.A. di Bruxelles.
Dal 1966 al 1981: Esso Italiana (Responsabile Ricerche di Mercato, Direttore Pubblicità, Direttore Marketing, Direttore Divisione non petrolifera, Direttore Relazioni Esterne).
Dal 1966 al 1966: Capo Dipartimento Studi Economici e Statistica – Banca Nazionale Somala (Mogadiscio).

Attività associative
Membro del Comitato Esecutivo del Centro Studi Americani.
Fondatore e Presidente Onorario del Club Relazioni Esterne.
Vice Presidente della “Commission on Marketing, Advertising and Distribution” della International Chamber of Commerce – The World Business Organization. Paris.
Vice Presidente e membro dell’Advisory Board di INTERCULTURA, ONLUS per gli scambi interculturali.
Membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione CIVITA

Pubblicazioni recenti 
Marketing Management per il Decision Maker, Luiss University Press – Pola srl 2003
Autore di numerose pubblicazioni nell’area della pianificazione strategica e del marketing e di numerosi interventi a Convegni Scientifici.

Amerigo Rutilio Gori - 2003

Settembre 1997–1998 Consulente strategico di American Express Co. per i rapporti tra questa multinazionale e il settore bancario italiano. 1979-1997 Assunto dall’ABI – Associazione Bancaria Italiana - come responsabile dell’istituendo Servizio Relazioni Esterne. Nel 1981 gli viene affidato anche il Servizio rapporti europei ed internazionali. Nel 1983 viene nominato Direttore Centrale per i rapporti esterni e internazionali. Dal 1988 al 1992 è anche responsabile del “Progetto Europa”. Nel periodo ricopre numerosi incarichi sia in Italia che all’estero: nel 1982 rappresentante italiano in “Eurocheque International” (Bruxelles), di cui diviene Vice Presidente dal 1986 al 1992; nel gennaio 1983 partecipa alla costituzione a Washington dell’Institute of International Finance (indebitamento PVS) di cui viene nominato “Director” fino al 1986; dal 1986 al 1997 coordina la partecipazione bancaria italiana alla Federazione bancaria europea; dal 1992 al 1997 Consigliere di amministrazione di Europay International (Bruxelles) e delle due società collegate a Mastercard (New York), Cirrus Inc. e Maestro International; 1965-1979 Assunto, previo concorso, da Confindustria – Direzione di politica economica. Svolge in Confindustria un’intensa attività, sia sui problemi di politica economica generale, sia su materie di carattere settoriale, divenendo nel 1973 capo del Servizio “Trasporti, energia e servizi pubblici”. In questo periodo gli vengono anche affidati incarichi “ad personam”: dal 1966 al 1972 è segretario dell’Italian Shippers’ Council; dal 1972 al 1979 segretario generale del Comitato nazionale dell’utenza portuale.

Paolo Scandaletti - luglio 2004

Paolo Scandaletti è docente di “Etica della comunicazione” nella facoltà di Scienze politiche della Luiss Guido Carli di Roma e di “Storia del giornalismo e della comunicazione” all’università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli. Ha insegnato nelle università di Roma “Tor Vergata”, Teramo, Chieti, Urbino. Giornalista professionista, dirige la rivista di ricerca e cultura della comunicazione “DESK”; è ideatore e membro del gruppo di progetto dei Rapporti Censis-UCSI sulla comunicazione. E' stato direttore delle relazioni pubbliche della Rai, presidente nazionale dei giornalisti cattolici (UCSI) e del Club Relazioni Esterne (CRE). Tra le sue pubblicazioni: saggi politici, una storia di Venezia e cinque briografie; 33 nomi per narrare la professione grionalista (con Paola Springhetti, USOB-UCSI, Roma, 2006), Etica e deontologie dei comunicatori (Luiss University Press, Roma, 2005), Storia del giornalismo e della comunicazione (Simone, Napoli, 2004), Informazione, valori e democrazia (con Gian Candido De Martin, Luiss University Press, Roma, 2003), Come parla il potere (Sperling & Kupfer, Milano, 2003), Giornalismo cattolico e 40 anni di UCSI (con Francesco Malgeri, Edizioni Studium, Roma, 1999).

Maria Pia Caruso - luglio 2007

Vice Presidente e Past President del Club Relazioni Esterne. Dal 1999 Dirigente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni competente nei settori delle telecomunicazioni, audiovisivo ed editoria. In particolare, nell’ambito dell’attività di vigilanza e controllo dell’Autorità, ha elaborato e gestito sistemi complessi di monitoraggio per le trasmissioni televisive e i servizi di telecomunicazione. Dal 2002, è responsabile, nell’ambito delle relazioni esterne, dell’informazione e della comunicazione istituzionale nei rapporti con il pubblico, singoli e associati. Attualmente (2006), è responsabile dei rapporti istituzionali con gli organi territoriali dell’Autorità, Comitati regionali per le comunicazioni, per quanto riguarda le funzioni a loro delegate. Ha lavorato, dal 1991, nel settore privato dell’ICT – Information & Communication Technology presso il gruppo Finsiel/IRI/STET (nel legale, nelle strategie e marketing) e presso Albacom (dal 1996, responsabile della regolamentazione e dei rapporti istituzionali). Ha sviluppato competenze tecnico-regolamentari nelle telecomunicazioni, nei media, e nell’informatica.

È laureata con lode in Giurisprudenza presso Università “La Sapienza” di Roma (1988) e ha conseguito (1990) un Master in Business Administration - MBA (110/110) presso la “Scuola di Amministrazione Aziendale (SAA)” dell’Università degli Studi di Torino. È giornalista pubblicista, è tra i fondatori e promotori del Centro Studi Thesmos, è co-curatore del quarto, ottavo e undicesimo quaderno e partecipa alla redazione dell'intera collana dei quaderni di Thesmos. Ha anche promosso e curato per l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni convegni internazionali in materia di digitale e di telecomunicazioni. E' Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Romano dalla Chiesa -luglio 2010

Nato a Roma il 30 settembre 1950, ha conseguito il diploma di maturità classica, la laurea in Giurisprudenza e successivamente il titolo di procuratore legale e quindi di avvocato. Tenente dei Carabinieri in congedo. Ha lavorato presso la Sara Assicurazioni e IBM Italia. Giornalista pubblicista, iscritto all’Ordine Nazionale dal 1979, collaboratore del Corriere dello Sport Stadio e di varie testate del Gruppo, Agente di Assicurazione e Promotore finanziario. E’ attualmente Presidente di Ottantuno SpA, di Challenge SpA, e di Viaggiare Srl. E’ membro della Giunta dell’Unione Industriali di Roma e del Comitato Esecutivo della Piccola e Media Industria, nonché Consigliere dell’Associazione Romana della Proprietà Edilizia.

Stefania Salustri- luglio 2013

Si è laureata in Storia della letteratura moderna e contemporanea alla Università La Sapienza di Roma con una tesi sulla rivista letteraria Solaria. Ha poi conseguito il Master in Giornalismo e Comunicazione di Massa presso la Università LUISS Guido Carli con una tesi sul varo in Italia della Tv del mattino. È attualmente Responsabile Comunicazione e Media di Aspen Institute Italia (Presidente Giulio Tremonti) e della rivista Aspenia (Direttore Marta Dassù), nonché direttore del sito web dell’Istituto. Dal 2010 è docente presso l’Università Luiss Guido Carli, Master di specializzazione Luiss Writing School (Direttore Roberto Cotroneo) per la materia Gestione Ufficio Stampa Eventi. Da giugno 2010 è Vice Presidente del Club delle Relazioni Esterne, dal 2013 ne è Presidente. Dal 2006 cura anche la comunicazione dell’ISPI, Istituto per gli Studi di Politica Internazionale, di Milano. Ha diretto l’ufficio stampa di eventi internazionali per la Banca Mondiale (2007), la Trilateral Commission (2006) e il Governo Italiano (2002-2003). Per l’Osservatore Romano e la Sala Stampa Vaticana (1984-1988) è stata traduttrice dal tedesco e dall’inglese dei discorsi di Papa Giovanni Paolo II.